In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

26 febbraio 2021

Sciopero del personale CTT Nord Lucca sabato 6 marzo 2021

Si informa che le Segreterie provinciali di Lucca delle OO.SS. FILT/CGIL, FIT/CISL, UILT/UIL e FAISA/CISAL hanno indetto uno sciopero aziendale di 4 ore per il giorno sabato 6 marzo 2021 e ne hanno comunicato le modalità di attuazione dello SCIOPERO per il personale dipendente della società CTT Nord Lucca, che insieme a COPIT e Trasporti Toscani forma la S.c.a r.l. BluBus.

Per CTT Nord Lucca lo SCIOPERO è proclamato dalle ore 17:30 alle ore 21:30.

Nel corso dello sciopero, potranno verificarsi limitazioni, ritardi e soppressioni di corse delle linee svolte da CTT Nord Lucca per BluBus
“P51” Montecatini Terme - Altopascio - Lucca e
“R03” Firenze - Montecatini Terme via autostrada.

Negli orari al pubblico sono indicate le corse svolte da CTT Nord.

Si precisa che tutte le corse BluBus svolte da Copit e Trasporti Toscani saranno regolari.

Per quanto riguarda la biglietteria aziendale di Lucca, potrà essere chiusa nelle ultime 4 ore dell’orario di apertura, mentre gli altri impianti aziendali di CTT Nord  potranno essere interessati dallo sciopero nelle ultime 4 ore del turno.

Per informazioni:
Agenzia Pistoia 0573.363.243
Agenzia Montecatini 0572.911.781
Numero Clienti 848.800.730
Sito internet www.blubus.it

 

Ai sensi dell’art. 9 della Delibera n. 18/138 del 23/04/2018 della Commissione di Garanzia dell’attuazione della Legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, si comunica di seguito la motivazione posta a base della vertenza aziendale: mancato riconoscimento del diritto al buono pasto a presenza legato all’emergenza Covid-19 per tutto il personale. Ai sensi del medesimo art. 9, si comunica altresì la percentuale di adesione allo sciopero di 4 ore del 29/11/2019, indetto dalle medesime sigle: 23,01%.